Mal di schiena

La grande maggioranza delle persone può esserne colpita almeno una volta nel corso della vita e, anche se il problema è difficile da quantificare con esattezza, sembra che circa 15 milioni di italiani ne soffrano, con percentuali che tendono a salire con l'età.

In assenza di condizioni patologiche, il mal di schiena è in genere causato da contratture a livello dei muscoli dorsali conseguente, il più delle volte, a sedentarietà, mantenimento di una posizione scorretta della colonna vertebrale, oppure a sforzi eccessivi, attività lavorative o sportive “logoranti”, oltre che al fisiologico invecchiamento osteo-articolare. Questo disturbo colpisce molto frequentemente la parte lombare, prendendo così il nome di lombalgia, ed è in grado di peggiorare sensibilmente la qualità della vita.

I cerotti medicati Flector® rappresentano un valido aiuto contro il mal di schiena e, in caso di stati dolorosi e infiammatori acuti, si può anche fare ricorso a Flector® Dolore granulato per soluzione orale, che agisce già dopo 15 minuti dall'assunzione.
Tuttavia, nonostante l'azione di questi trattamenti, la strategia migliore da impiegare contro questo fastidioso problema resta sempre quella preventiva, con l'adozione di buone abitudini posturali e semplici accorgimenti, con i quali mantenere il benessere della nostra colonna.